Superfood
“L’uomo è ciò che mangia”
Una giusta alimentazione può aiutare in maniera decisiva a prevenire malattie degenerative, deficit immunitari ed invecchiamento precoce. Stiamo forse esagerando? Niente affatto, in particolare quando parliamo di SUPER FOOD, ovvero di quegli alimenti che contengono principi attivi utilissimi per la nostra salute. Nelle università di tutto il mondo, da tempo ormai, si studia questo fenomeno che sembra inarrestabile. C’è addirittura chi vede nei super food le medicine del futuro, o meglio il primo step verso il nutrizionismo terapeutico. Una soluzione, quest’ultima, ritenuta ideale per tenere sotto controllo l’acidità del sangue, sfruttare l’alto potere nutritivo, energetico e curativo dei super food e, in definitiva, migliorare la qualità della vita di milioni di persone.

Frutta, ortaggi, bacche, spezie, semi, i super food sono ricchi di antiossidanti, vitamine e minerali indispensabili per la longevità delle cellule e per il perfetto funzionamento del nostro metabolismo. In America, questi super alimenti, sono già di moda da anni e stanno radicalmente modificando le abitudini culinarie di un popolo sfortunatamente condizionato per decenni dal junk food, il cibo spazzatura fatto di patatine, hamburger e salse ipercaloriche.

Da noi, invece, questi cibi talmente al di sopra della media per proprietà benefiche, stanno piano piano entrando nella quotidianità alimentare italiana, soprattutto per le loro capacità di diventare ottimi integratori naturali, o se preferite, veri e propri contenitori di super poteri! Questo senza dimenticare la cosa più importante: i super food sono anche… super buoni!
Quinoa
Il 2013 è stato dichiarato, dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, l’anno internazionale della Quinoa. Dopo un tale riconoscimento, nel 2014, l’ascesa di questo alimento non si è arrestata, diventando anzi un piatto sempre più presente sulla tavola di milioni di persone. Un SUPER FOOD che, dalle sue coltivazioni originarie nelle Ande, ha adesso tutta l’intenzione di confermarsi a livello globale per questo 2015. La quinoa, non-cereale dai grani piccoli e sodi, è infatti facile da preparare, naturalmente senza glutine,ricca di proteine e molto saporita, anche senza abbondare di sale. In più si cucina in modo facile e veloce, rispetto a molti altri cereali, rendendola a tutti gli effetti una risorsa importante per chiunque desideri un’alimentazione sana ed equilibrata.
SCOPRI LA QUINOA BIOLOGICA NUOVA TERRA
Bacche di Goji
Tesoro nazionale. Diamanti rossi. Bacche miracolose. Elisir di eterna giovinezza. Sono molti i soprannomi in patria di questo SUPER FOOD dalle incredibili proprietà di antinvecchiamento. Non è quindi un caso che proprio la medicina cinese usi da millenni le bacche di Goji a scopo salutistico, per stabilizzare – tra le altre cose – la pressione sanguigna. Qui in Europa, invece, le bacche sono ancora una novità, una recente scoperta del beauty in relazione al loro elevatissimo contenuto di antiossidanti Ma fate presto a cercarle, perché tra poco andranno a ruba! Le bacche di Goji si comprano disidratate, hanno un color rosso fuoco e contengono beta-carotene. Sono perfette per proteggere la pelle contro l’esposizione solare e rigenerarne il tessuto cellulare, e in più sono deliziose per il palato, quando si usano in biscotti e torte, come uvette secche.
SCOPRI LE BACCHE DI GOJI NUOVA TERRA
Alkekengi
Pianta perenne appartenente alla famiglia delle Solanaceae (la stessa di pomodori e patate), l’Alkekengi produce bacche commestibili a forma di piccole ciliegie ma, come si suole dire, è bene non giudicare mai una cosa dalla sua grandezza! Queste bacche, infatti, contengono un’incredibile quantità di vitamina C, tannino, zucchero e acido citrico e sono estremamente consigliate per la loro azione diuretica, oltre che per le loro proprietà anti calcoli renali e vescicali. L’acido urico e l’urea, difatti, sono tra le sostanze più tossiche che il nostro intestino produce e devono essere continuamente eliminate: l’Alkekengi facilita l’eliminazione di questi residui del metabolismo e, come detto, è doppiamente efficace giacché aumenta anche la solubilità dei sali minerali, ostacolando così la formazione di calcoli urinari. E non è tutto, perché il nostro organismo riesce a veicolare molto bene i principi attivi di questa pianta, che possiedono un’azione antisettica estremamente efficiente nel contrastare le infezioni dell’apparato urinario.
Semi di Canapa
Non hanno nulla a che vedere con la cannabis, poiché stiamo parlando dei semi della canapa tessile, ma la loro azione sull’organismo è comunque… stupefacente! Tre cucchiai di semi di canapa contengono, infatti, 10 grammi di proteine, ovvero la giusta aggiunta ad un’insalata vegetariana, ad una tazza di yogurt o a dei biscotti. I semi di canapa hanno un sapore nocciolato e si possono tostare leggermente prima dell’uso, non pregiudicandone in ogni caso il grande apporto di Omega 3, acidi grassi e ferro. Un apporto che per quantità, bene sottolinearlo, è davvero unico in natura! Questo senza dimenticare che i semi di canapa sono anche ricchissimi di magnesio, sostanza molto importante per aiutare la digestione, prevenire i crampi muscolari e controllare i livelli di stress.
SCOPRI I SEMI DI CANAPA BIOLOGICI NUOVA TERRA
Cavolo
Okay, lo ammettiamo, non ha davvero un profumo eccezionale e proprio per questo, per moltissimo tempo, il cavolo è stato relegato ad alimento off limits, o al massimo ad ingrediente ancora buono soltanto per le tradizionali abitudini culinarie delle nostre nonne. Tuttavia, in questi ultimi anni, il cavolo è tornato prepotentemente di gran moda grazie agli americani che lo hanno “riscoperto” come elemento imprescindibile per un’alimentazione sana ed equilibrata. Antinfiammatorio, ricchissimo di ferro (più della carne), di calcio (più del latte, a parità di apporto energetico), di fibre e di antiossidanti, il cavolo è uno degli ortaggi più nutrienti al mondo per le sue proprietà benefiche: protegge le arterie ed il cuore, rinforza il sistema immunitario, disintossica l’organismo ed abbassa anche la pressione. Farne a meno? Col cavolo!
Alghe
Se siete amanti della cucina orientale probabilmente le avrete assaggiate molte volte, senza mai pensare a quanto potessero fare bene, al di là del loro eccellente sapore. Le alghe nori sono appunto quelle alghe del ristorante giapponese che si usano per arrotolare il sushi, ma che si possono mangiare anche in altre ricette, tagliuzzate sull’insalata di riso o sul pesce. Sono un concentrato di iodio, difficile da trovare in altri alimenti, e aiutano la funzionalità della tiroide. Hanno pochissime calorie, quindi sono perfette per chi vuole mettersi a dieta e grazie al loro contenuto di provitamina A hanno un effetto rimineralizzante, apportando all’organismo le adeguate quantità di sali minerali per il nostro benessere. Le alghe, inoltre, sono indicate per la salute dei nostri capelli, per la riduzione del colesterolo e per la loro azione di contrasto ai grassi in eccesso presenti nel sangue.
SCOPRI DI PIÙ SU TUTTE LE ALGHE! SCOPRI DI PIÙ SU TUTTE LE ALGHE!
Semi di Lino
Ricchi di acido alfa linolenico, un Omega 3 dalle proprietà anti-infiammatorie, i semi di lino sono un’ottima fonte di fibre, potassio e calcio. Inoltre, l’alto contenuto di minerali – come fosforo, magnesio, manganese e rame – presente al loro interno, in aggiunta ad un buon 20% di proteine, rende i semi di lino delle vere e proprie batterie rigeneranti per l’organismo. Senza contare che i semi di lino sono molto utili anche per contrastare infiammazioni interne, ad esempio nei casi di cistiti, o esterne a livello epidermico. Attenzione però a schiacciarli prima di mangiarli, o a lasciarli in infusione in acqua per una notte, poiché potreste comprometterne le proprietà benefiche, fra le quali è bene ricordare come ultima ma non come meno importante la sua grande capacità di essere un emolliente intestinale naturale che previene la stitichezza e rinfresca la flora intestinale.
SCOPRI I SEMI DI LINO BIOLOGICI NUOVA TERRA
Mirtilli
I mirtilli sono i frutti del Vaccinium, un genere di piante appartenenti alla famiglia delle Ericacee. Queste bacche commestibili, dal sapore più o meno aspro a seconda del grado di maturazione, contengono buone quantità di acidi organici, zuccheri, tannini, antocianine e vitamine. Noti da sempre per essere utili al benessere degli occhi, i mirtilli sono fra le cure usate per la prevenzione e il trattamento del glaucoma, aiutando la produzione ed il mantenimento del collagene oculare. Sono inoltre ricchi di flavonoidi, sostanze in grado di rallentare l’invecchiamento, prevenendo i danni causati dai radicali liberi, e vengono impiegati anche da chi soffre di vene varicose e problemi circolatori.
Polline di api
Essendo un prodotto concepito per la nutrizione delle “api del domani” e per la sintesi della pappa reale da parte delle api nutrici, non può sorprendere il fatto che il polline di api sia un alimento estremamente nutriente, che contiene ben 22 amminoacidi e tanti antiossidanti. Insieme al muesli in uno yogurt, ad esempio, il polline di api assicura una grandissima carica energetica di proteine e di vitamine B12. Ma le qualità del polline di api, ovviamente, non sono tutte qui. Intanto, infatti, è bene ricordare il suo sapore molto piacevole, che ricorda quasi il miele comune. Successivamente, risulta difficile fare un elenco soddisfacente di tutte quelle che sono le sue qualità benefiche per l’organismo, fra cui proprietà antinfiammatorie, antidepressive, disintossicanti che ne fanno un perfetto alleato del sistema immunitario ed un prodotto consigliatissimo per donne in gravidanza, atleti, soggetti con colesterolo alto e persone che soffrono d’insonnia.
Tè matcha
Il pregiatissimo tè matcha, detto anche tè verde giapponese, ha proprietà antiossidanti maggiori rispetto a qualsiasi altro tipo di tè. Le sue foglie, infatti, contengono ben 137 volte la quantità di antiossidanti di un normale tè verde, oltre a polifenoli e amminoacidi capaci di ridurre lo stress fisico e psicologico, agendo sull’organismo e sul sistema nervoso. Il tè matcha si presenta come polvere fine e profumata, di colore verdissimo, ed è ricco di vitamine B1, B2, C, beta-carotene e sali minerali. In passato veniva utilizzato dai monaci buddisti, durante la meditazione, per mantenere alta la concentrazione. Oggi, ne sono state rilevate anche le proprietà anticancerogene, antiossidanti ed antistanchezza, per una bevanda super in ogni senso!
Quinoa
Il 2013 è stato dichiarato, dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, l’anno internazionale della Quinoa.
Dopo un tale riconoscimento, nel 2014, l’ascesa di questo alimento non si è arrestata, diventando anzi un piatto sempre più presente sulla tavola di milioni di persone.
Un SUPER FOOD che, dalle sue coltivazioni originarie nelle Ande, ha adesso tutta l’intenzione di confermarsi a livello globale per questo 2015. La quinoa, non-cereale dai grani piccoli e sodi, è infatti facile da preparare, naturalmente senza glutine,ricca di proteine e molto saporita, anche senza abbondare di sale.
In più si cucina in modo facile e veloce, rispetto a molti altri cereali, rendendola a tutti gli effetti una risorsa importante
per chiunque desideri un’alimentazione sana ed equilibrata.
SCOPRI LA QUINOA BIOLOGICA NUOVA TERRA
Bacche di Goji
Tesoro nazionale. Diamanti rossi. Bacche miracolose. Elisir di eterna giovinezza. Sono molti i soprannomi in patria di questo SUPER FOOD dalle incredibili proprietà di antinvecchiamento. Non è quindi un caso che proprio la medicina cinese usi da millenni le bacche di Goji a scopo salutistico, per stabilizzare – tra le altre cose – la pressione sanguigna. Qui in Europa, invece, le bacche sono ancora una novità, una recente scoperta del beauty in relazione al loro elevatissimo contenuto di antiossidanti Ma fate presto a cercarle, perché tra poco andranno a ruba!
Le bacche di Goji si comprano disidratate, hanno un color rosso fuoco e contengono beta-carotene.
Sono perfette per proteggere la pelle contro l’esposizione solare e rigenerarne il tessuto cellulare, e in più sono deliziose per il palato, quando si usano in biscotti e torte, come uvette secche.
SCOPRI LE BACCHE DI GOJI NUOVA TERRA
Alkekengi
Pianta perenne appartenente alla famiglia delle Solanaceae (la stessa di pomodori e patate), l’Alkekengi produce bacche commestibili a forma di piccole ciliegie ma, come si suole dire, è bene non giudicare mai una cosa dalla sua grandezza! Queste bacche, infatti, contengono un’incredibile quantità di vitamina C, tannino, zucchero e acido citrico e sono estremamente consigliate per la loro azione diuretica, oltre che per le loro proprietà anti calcoli renali e vescicali. L’acido urico e l’urea, difatti, sono tra le sostanze più tossiche che il nostro intestino produce e devono essere continuamente eliminate: l’Alkekengi facilita l’eliminazione di questi residui del metabolismo e, come detto, è doppiamente efficace giacché aumenta anche la solubilità dei sali minerali, ostacolando così la formazione di calcoli urinari.
E non è tutto, perché il nostro organismo riesce a veicolare molto bene i principi attivi di questa pianta, che possiedono un’azione antisettica estremamente efficiente nel contrastare le infezioni dell’apparato urinario.
Semi di Canapa
Non hanno nulla a che vedere con la cannabis, poiché stiamo parlando dei semi della canapa tessile, ma la loro azione sull’organismo è comunque… stupefacente! Tre cucchiai di semi di canapa contengono, infatti, 10 grammi di proteine, ovvero la giusta aggiunta ad un’insalata vegetariana, ad una tazza di yogurt o a dei biscotti. I semi di canapa hanno un sapore nocciolato e si possono tostare leggermente prima dell’uso, non pregiudicandone in ogni caso il grande apporto di Omega 3, acidi grassi e ferro.
Un apporto che per quantità, bene sottolinearlo, è davvero unico in natura! Questo senza dimenticare che i semi di canapa sono anche ricchissimi di magnesio, sostanza molto importante per aiutare la digestione, prevenire i crampi muscolari e controllare i livelli di stress.
SCOPRI I SEMI DI CANAPA BIOLOGICI NUOVA TERRA
Cavolo
Okay, lo ammettiamo, non ha davvero un profumo eccezionale e proprio per questo, per moltissimo tempo, il cavolo è stato relegato ad alimento off limits, o al massimo ad ingrediente ancora buono soltanto per le tradizionali abitudini culinarie delle nostre nonne.
Tuttavia, in questi ultimi anni, il cavolo è tornato prepotentemente di gran moda grazie agli americani che lo hanno “riscoperto” come elemento imprescindibile per un’alimentazione sana ed equilibrata. Antinfiammatorio, ricchissimo di ferro (più della carne), di calcio (più del latte, a parità di apporto energetico), di fibre e di antiossidanti, il cavolo è uno degli ortaggi più nutrienti al mondo per le sue proprietà benefiche: protegge le arterie ed il cuore, rinforza il sistema immunitario, disintossica l’organismo ed abbassa anche la pressione.
Farne a meno? Col cavolo!
Alghe
Se siete amanti della cucina orientale probabilmente le avrete assaggiate molte volte, senza mai pensare a quanto potessero fare bene, al di là del loro eccellente sapore. Le alghe nori sono appunto quelle alghe del ristorante giapponese che si usano per arrotolare il sushi, ma che si possono mangiare anche in altre ricette, tagliuzzate sull’insalata di riso o sul pesce.
Sono un concentrato di iodio, difficile da trovare in altri alimenti, e aiutano la funzionalità della tiroide. Hanno pochissime calorie, quindi sono perfette per chi vuole mettersi a dieta e grazie al loro contenuto di provitamina A hanno un effetto rimineralizzante, apportando all’organismo le adeguate quantità di sali minerali per il nostro benessere.
Le alghe, inoltre, sono indicate per la salute dei nostri capelli, per la riduzione del colesterolo e per la loro azione di contrasto ai grassi in eccesso presenti nel sangue.
SCOPRI DI PIÙ SU TUTTE LE ALGHE! SCOPRI DI PIÙ SU TUTTE LE ALGHE!
Semi di Lino
Ricchi di acido alfa linolenico, un Omega 3 dalle proprietà anti-infiammatorie, i semi di lino sono un’ottima fonte di fibre, potassio e calcio. Inoltre, l’alto contenuto di minerali – come fosforo, magnesio, manganese e rame – presente al loro interno,
in aggiunta ad un buon 20% di proteine, rende i semi di lino delle vere e proprie batterie rigeneranti per l’organismo.
Senza contare che i semi di lino sono molto utili anche per contrastare infiammazioni interne, ad esempio nei casi di cistiti, o esterne a livello epidermico.
Attenzione però a schiacciarli prima di mangiarli, o a lasciarli in infusione in acqua per una notte, poiché potreste comprometterne le proprietà benefiche, fra le quali è bene ricordare come ultima ma non come meno importante la sua grande capacità di essere un emolliente intestinale naturale che previene la stitichezza e rinfresca la flora intestinale.
SCOPRI I SEMI DI LINO BIOLOGICI NUOVA TERRA
Mirtilli
I mirtilli sono i frutti del Vaccinium, un genere di piante appartenenti alla famiglia delle Ericacee.
Queste bacche commestibili, dal sapore più o meno aspro a seconda del grado di maturazione, contengono buone quantità di acidi organici, zuccheri, tannini, antocianine e vitamine. Noti da sempre per essere utili al benessere degli occhi, i mirtilli sono fra le cure usate per la prevenzione e il trattamento del glaucoma, aiutando la produzione ed il mantenimento del collagene oculare.
Sono inoltre ricchi di flavonoidi, sostanze in grado di rallentare l’invecchiamento, prevenendo i danni causati dai radicali liberi, e vengono impiegati anche da chi soffre di vene varicose e problemi circolatori.
Polline di api
Essendo un prodotto concepito per la nutrizione delle “api del domani” e per la sintesi della pappa reale da parte delle api nutrici, non può sorprendere il fatto che il polline di api sia un alimento estremamente nutriente, che contiene ben 22 amminoacidi e tanti antiossidanti.
Insieme al muesli in uno yogurt, ad esempio, il polline di api assicura una grandissima carica energetica di proteine e di vitamine B12. Ma le qualità del polline di api, ovviamente, non sono tutte qui.
Intanto, infatti, è bene ricordare il suo sapore molto piacevole, che ricorda quasi il miele comune. Successivamente, risulta difficile fare un elenco soddisfacente di tutte quelle che sono le sue qualità benefiche per l’organismo, fra cui proprietà antinfiammatorie, antidepressive, disintossicanti che ne fanno un perfetto alleato del sistema immunitario ed un prodotto consigliatissimo per donne in gravidanza, atleti, soggetti con colesterolo alto e persone che soffrono d’insonnia.
Tè matcha
Il pregiatissimo tè matcha, detto anche tè verde giapponese, ha proprietà antiossidanti maggiori rispetto a qualsiasi altro tipo di tè.
Le sue foglie, infatti, contengono ben 137 volte la quantità di antiossidanti di un normale tè verde, oltre a polifenoli e amminoacidi capaci di ridurre lo stress fisico e psicologico, agendo sull’organismo e sul sistema nervoso.
Il tè matcha si presenta come polvere fine e profumata, di colore verdissimo, ed è ricco di vitamine B1, B2, C, beta-carotene e sali minerali.
In passato veniva utilizzato dai monaci buddisti, durante la meditazione, per mantenere alta la concentrazione.
Oggi, ne sono state rilevate anche le proprietà anticancerogene, antiossidanti ed antistanchezza, per una bevanda super in ogni senso!
Indietro
Nuova terra cart->get_cart_contents_count() ), WC()->cart->get_cart_contents_count() ); ?>

Nuova terra

ITA | ENG
Facebook Nuova Terra Mobile search
Nuova Terra
VIA BRUGES 60/H
59100 PRATO (PO) - ITALY
PARTITA IVA IT 02093710974