Nuova Terra chiude dal 1 al 19 agosto compreso. Ci rivediamo a fine agosto!
SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI SUPERIORI A 20€
ISCRIVITI: 20% DI SCONTO SUL PRIMO ACQUISTO
SCOPRI TUTTI I VANTAGGI DELLA GOLOSIANI CARD
Torna alle News Torna alle news
Le piante carminative


 

Quotidianamente nel nostro organismo vengono introdotte diverse quantità di gas attraverso il canale digerente, ma non solo.

L'indigestione di aria, la reazione dell'acido cloridrico proveniente dallo stomaco e il bicarbonato secreto dal pancreas, la fermentazione (principalmente nel colon) di sostanze fermentabili come le fibre e la retrodiffusione dei gas nel sangue sono alcuni dei motivi per i quali si verifica la formazione di gonfiore addominale.

Pancia gonfia, ma la cintura non stringe

La maggior parte dei gas che vengono introdotti o prodotti dal nostro organismo vengono, per fortuna, eliminati tramite la respirazione dopo essere stati sciolti dal sangue. La parte rimanente, quella che non riusciamo ad eliminare naturalmente, ci causa la fastidiosa sensazione di “pancia gonfia”. Anche l'ipersensibilità intestinale è uno dei motivi più comuni per i quali possiamo avvertire la sensazione di gonfiore e disagio, nonostante la misura del nostro girovita rimanga effettivamente immutata.

Le piante carminative ci vengono in soccorso intervenendo sul gonfiore con meccanismi multipli. Di seguito elencheremo quelle più comuni e più facilmente rintracciabili sul mercato.

I semi carminativi

I Carminativi più comuni appartengono proprio alla famiglia dei semi, tra questi abbiamo:
il finocchio (per lo più nella varietà dolce), il cumino, il coriandolo e il carvi.

Stiamo parlando di piante appartenenti alla famiglia delle Ombrellifere, particolarmente ricche di oli essenziali presenti in maggiore quantità proprio nei semi.

L'effetto di queste tipologie di piante carminative è praticamente immediato se assunte dopo i pasti, in 10 massimo 15 minuti provocano, infatti, un rilassamento della bocca dello stomaco che determina la fuoriuscita di aria.

Carezze per stomaco e intestino

Non tutti sanno che l'effetto dei semi carminativi è doppio, da una parte si ha una l'azione spasmolitica che avviene nello stomaco; dall'altra si ottiene un'azione tonificante sulla muscolatura dovuta all'azione dei succhi gastrici intestinali che contribuiscono ad evitare la stasi dei gas favorendo l'avanzamento dei cibi.

Finocchio antinfiammatorio

Le proprietà benefiche del finocchio non si limitano solo all'azione spasmolitica e tonificante, ma anche ad una possente attività antinfiammatoria ottima per combattere l'irritabilità intestinale. Dal momento che le proprietà benefiche del finocchio non dipendono esclusivamente dagli oli essenziali, ma anche da flavonoidi e composti amari, possiamo beneficiare delle proprietà di questa pianta anche assumendola tramite la semplice e facilmente reperibile tisana.

Semi di carvi e di coriandolo

Numerosi studi affermano che il carvi abbia un effetto prebiotico, un'attività antisettica selettiva sulla flora intestinale che risparmia la flora benefica e attacca quella nociva.

Inoltre, se associato alla menta piperita, il carvi esercita un'attività desensibilizzante sull'intestino.

Il coriandolo, invece, attiva la funzionalità degli enzimi digestivi sia pancreatici, che intestinali.

Una migliore digestione e assimilazione del cibo riducono il carico di sostanze fermentabili nel colon prevenendo la formazione di gas.

Zenzero, radice carminativa

Di questa pianta viene utilizzato il rizoman che ha la particolare capacità di aumentare il flusso sanguigno alle mucose del canale digerente. Uno dei principali meccanismi fisiologici per evitare il gonfiore è proprio quello di riassorbimento dei gas che si vengono a formare all'interno dell'intestino. Maggiore è il flusso sanguigno, maggiore è la quantità di gas che viene riassorbita... ecco perchè lo zenzero facilita il fisiologico riassorbimento dei gas.

Gonfiore al basso addome: cosa fare?

Qualora il gonfiore sia localizzato prevalentemente nel basso addome interessando, quindi, l'intestino si consiglia l'assunzione delle piante carminative almeno 20/30 minuti prima dei pasti, a stomaco vuoto. Questo permette ai principi attivi di passare rapidamente attraverso lo stomaco agendo dove ce n'è più bisogno. E' molto importante, come detto precedentemente, stimolare la circolazione sanguigna.

Carminativo, cosa significa?

Di origine antica, si ritiene che questo termine venisse utilizzato con il significato di “eliminare, pulire”. L'impiego del termine fu utilizzato dalla Scuola Medica Salernitana contestualmente alla “ventosità”.

Foglie e fiori carminativi: camomilla e menta

In particolare la menta piperita, ma anche la menta comune e la camomilla rientrano nella categoria dei carminativi.

L'olio essenziale della menta piperita è consigliato in caso di intestino irritabile; la camomilla, della quale si usano i pollini, viene utilizzata per contrastare la cattiva digestione e favorire il rilassamento delle mucose del tratto digerente. La camomilla, essendo anche un ottimo antinfiammatorio, contribuisce al trattamento di disturbi della digestione connessi a tensione nervosa.

In caso di pesantezza dopo i pasti

Le piante carminative risultano utili anche in casi di digestione pesante, ovvero quando si avverte un senso di pesantezza subito dopo i pasti.

Se il fenomeno sopracitato è ricorrente si consiglia un'assunzione di semi carminativi 10-15 minuti prima dei pasti per circa una decina di giorni.

Da ricordare

Durante l'infusione di tutte le piante ricche di oli essenziali è importante coprire la tazza in modo da perdere i componenti volatili.

Per l'assunzione dei semi è sufficiente lavorarli pochi minuti al mortaio, così l'acqua estrae meglio i principi attivi i carminativi possono essere assunti dopo i pasti come digestivi, oppure 30 min prima per contrastare maggiormente il gonfiore di origine intestinale.

Di finocchio, carvi e menta puo' essere utilizzato anche l'olio essenziale, in tal caso si consiglia l'assunzione di preparati adeguatamente dosati.

Indietro
Nuova terra cart->get_cart_contents_count() ), WC()->cart->get_cart_contents_count() ); ?>

Nuova terra

ITA | ENG
Facebook Nuova Terra Mobile search
Nuova Terra
VIA BRUGES 60/H
59100 PRATO (PO) - ITALY
PARTITA IVA IT 02093710974