Solo per questo mese, per ogni acquisto online con una spesa minima di 20€, in omaggio il portacellulare impermeabile!
SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI SUPERIORI A 20€
ISCRIVITI: 20% DI SCONTO SUL PRIMO ACQUISTO
SCOPRI TUTTI I VANTAGGI DELLA GOLOSIANI CARD
EVENTI E CRITICITA' RILEVATE SULLA RETE DI RECAPITO
Torna alle News Torna alle news
I semi di papavero: benefici e usi in cucina



In una vecchia canzone Nilla Pizzi cantava:“Lo sai che i papaveri son alti alti alti e tu sei piccolina…”. La pianta dei papaveri appartiene alla famiglia delle Papaveraceae e le sue diverse specie sono molto diffuse in tutte le regioni italiane. I semi di questa pianta, ricavati dai baccelli una volta che i petali sono seccati, sono piccolissimi e possono essere utilizzati per la preparazione di ricette sia dolci che salate per donare croccantezza e sapore intenso al piatto. I semi dei papaveri rossi che siamo abituati a vedere in vaste distese di terra non vengono mangiati, non avendo alcuna proprietà benefica per l’organismo umano. Quelli ad uso alimentare sono i semi dei papaveri con petali viola scuro (Papaver setigerum) o quelli con i petali blu scuro (Papaver nigrum). In questo articolo ti parleremo delle proprietà benefiche dei semi di papavero.

Proprietà e benefici dei semi di papavero

Le proprietà nutrizionali dei semi di papavero sono tante. Innanzitutto, sono ricchi di acidi grassi essenziali Omega-6. Questi grassi sono utili per ridurre il rischio cardiovascolare e il colesterolo cattivo (LDL). A questa azione preventiva delle cardiopatie si unisce l’apporto delle vitamine E contenute nei semi, fondamentali per la protezione delle pareti delle arterie dai danni causati dall’ossidazione. I semi hanno inoltre un alto contenuto di fibre alimentari. Queste ultime regolarizzano e velocizzano la funzione intestinale risultando ottime alleate contro disturbi come la stitichezza o la diverticolite e riducendo il tempo di permanenza nell’intestino di sostanze tossiche per la mucosa intestinale. Quello che caratterizza particolarmente i semi di papavero è la presenza di sali minerali come magnesio, calcio, fosforo, potassio e ferro. Il magnesio è coinvolto in diversi processi di assorbimento e funzionamento degli altri minerali. Il calcio e il fosforo sono importanti per la salute dei denti e delle nostre ossa (la quantità di calcio è abbondantemente concentrato in esse); il potassio è un minerale che contribuisce a regolare la pressione arteriosa e il funzionamento dei muscoli; il ferro partecipa alla formazione dei globuli rossi e ha un ruolo importante nell’ossigenazione di polmoni, muscoli e degli altri organi del corpo.
Di seguito riportiamo i valori nutrizionali per 100 grammi di semi di papavero:
Kcal 525
Grassi 42 g
Acidi grassi saturi 4,5 g
Acidi grassi polinsaturi 29 g
Acidi grassi monoinsaturi 6 g
Sodio 26 mg
Potassio 719 mg
Carboidrati 28 g
Fibra alimentare 20 g
Zucchero 3 g
Proteine 18 g
Vitamina A 0 IU
Calcio 1.438 mg
Vitamina D 0 IU
Cobalamina 0 µg
Vitamina C 1 mg
Ferro 9,8 mg
Vitamina B6 0,2 mg
Magnesio 347 mg
Riassumendo, il consumo di semi di papavero apporta numerosi benefici per la nostra salute, come:
  • Il miglioramento della regolarità intestinale, grazie all’elevato contenuto di fibre alimentari;
  • Il rallentamento dell’invecchiamento cellulare e il contrasto dei radicali liberi, grazie all’effetto delle vitamine in essi contenute;
  • La protezione del sistema cardiovascolare e l’abbassamento dei livelli di colesterolo cattivo nel sangue, grazie alla presenza degli Omega-6;
  • Il miglioramento della salute di denti, ossa e dei principali organi del corpo, grazie alla presenza dei diversi sali minerali in essi contenuti.
Indietro
Nuova terra cart->get_cart_contents_count() ), WC()->cart->get_cart_contents_count() ); ?>

Nuova Terra

ITA | ENG
Facebook Nuova Terra Mobile search
Nuova Terra
VIA BRUGES 60/H
59100 PRATO (PO) - ITALY
PARTITA IVA IT 02093710974