Fino al 5 dicembre ogni 3 prodotti acquistati tra Zuppe della tradizione, Già pronti per te e Ricettati
RICEVERAI IN OMAGGIO 1 COCCIO!
SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI SUPERIORI A 20€
ISCRIVITI: 20% DI SCONTO SUL PRIMO ACQUISTO
SCOPRI TUTTI I VANTAGGI DELLA GOLOSIANI CARD
EVENTI E CRITICITA' RILEVATE SULLA RETE DI RECAPITO
Torna alle News Torna alle news
Proprietà benefiche del farro


Il farro è considerato il più antico tipo di frumento coltivato, al punto che già in epoca romana veniva utilizzato come base dell’alimentazione dell’esercito Imperiale. Il termine farro è utilizzato per tre differenti specie del genere Triticum, un genere appartenente alla famiglia Graminacee:
  • Piccolo o farro monococco;
  • Medio o farro dicocco(o semplicemente farro);
  • Grande o farro spelta(o semplicemente spelta).
Questa pianta è molto coltivata perché si adatta anche a terreni limosi, poveri e secchi, oltre che essere in grado di resistere alle basse temperature. Nel nostro Paese è coltivato soprattutto in Toscana (nella Garfagnana), in Emilia-Romagna, in Liguria, Umbria e Lazio. Il farro è considerato come uno dei cereali più versatili e facili da cucinare. Puoi scoprire le migliori ricette con il farro in questo approfondimento. In questo approfondimento tratteremo i benefici che derivano dal consumo di farro.

Valori nutrizionali e benefici del farro

Il farro è una fonte inesauribile di salute. Si tratta di un alimento che, se consumato regolarmente, apporta moltissimi benefici all’organismo umano. Le fibre alimentari di cui è ricco favoriscono la digestione e risultano molto efficaci contro la formazione di acidi e calcoli biliari. Inoltre, favoriscono il corretto funzionamento dell’intestino, contribuendo a regolare la presenza di colesterolo e di zuccheri nel sangue. Nel farro sono contenuti anche minerali come sodio e potassio molto importanti per la regolazione dell’equilibrio elettrolitico delle cellule e la regolazione della pressione sanguigna. Inoltre, è un frumento multivitaminico perché contiene sia vitamine A che vitamina B6. La vitamina A aiuta a rafforzare e mantenere sana la pelle, i capelli e le mucose. Inoltre, è utile per lo sviluppo e il rafforzamento delle ossa e per la crescita dei denti. Sono un’importante fonte di vitamina B6, che non essendo prodotta in maniera naturale dal nostro organismo deve essere introdotta inevitabilmente attraverso l’alimentazione. Questa vitamina ha un ruolo fondamentale perché costituisce una barriera immunitaria in difesa dalle malattie, stimola le funzioni cerebrali e previene l’invecchiamento. Essendo ricco di magnesio, il farro aiuta a mantenere in salute i muscoli ed il sistema nervoso. Infine, la presenza di ferro e di calcio rafforza la struttura delle ossa e previene la demineralizzazione dello scheletro. Per tale motivo il consumo di farro è consigliato ai bambini per una migliore formazione della loro struttura ossea e alle donne in menopausa per prevenire l’osteoporosi. Di seguito sono riportati i valori nutrizionali per 100 gr di farro:  
Kcal 338
Grassi  2,4 g
Acidi grassi saturi 0,4 g
Acidi grassi polinsaturi 1,3 g
Acidi grassi monoinsaturi 0,4 g
Sodio  8 mg
Potassio  388 mg
Carboidrati  70 g
Fibra alimentare 11 g
Zucchero 7 g
Proteine  15 g
Vitamina A 10 IU
Calcio 27 mg
Vitamina B6 0,2 mg
Magnesio 136 mg
Ferro 4,4 mg
 
Indietro
Nuova terra

Nuova Terra

ITA | ENG
Facebook Nuova Terra Mobile search
Nuova Terra
VIA BRUGES 60/H
59100 PRATO (PO) - ITALY
PARTITA IVA IT 02093710974